Si dice che nell’antica Farmacia Mazzolini-Giuseppucci, a Fabriano, nella seconda metà dell’Ottocento, si tenessero riunioni massoniche. In effetti Ermogaste Mazzolini, discendente di una famosa famiglia di farmacisti fabrianesi e titolare del locale, era massone. E lo era anche Adolfo Ricci, un artista perugino che lavorò tra il 1895 ed il 1896 nel rinnovo degli ambienti della spezieria.

Oggi l’antica Farmacia e’ una erboristeria e visitandola ci si sente davvero in un luogo misterioso; le decorazioni lignee d’arredo sono estremamente suggestive, ci sono splendide raffigurazioni delle scoperte della scienza sperimentale dell’Ottocento e ritratti di scienziati realizzati dal Ricci. Inoltre negli scaffali è possibile ammirare dei bellissimi vasi Ginori.

Per tutti coloro che capitano a Fabriano, consigliamo vivamente di passare in questa piccola bottega ricca di storia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

20 − 17 =