Mangerei zuppe ad ogni stagione. Avendo vissuto in Sudamerica per alcuni anni, non mi sembra più cosi sorprendente mangiare zuppe bollenti o i tradizionali cappelletti in brodo del pranzo di natale quando fuori ci sono 35 gradi all’ombra. So che viene naturale considerare i brodi e le zuppe piatti più adatti alle stagioni invernali, ma in realtà si possono benissimo gustare anche in estate, basta che siano tiepide.

La zuppa di ceci e patate, ad esempio, trovo sia ottima per tutte le stagioni, da gustare sia calda che fredda; la patata per dare la giusta cremosità e il rosmarino, che per i miei gusti non può mai mancare. Si tratta di un piatto economico, piuttosto semplice e veloce da preparare. Se si unisce della pasta in formato corto diventa un ricco piatto unico, prelibatissimo!

Ingredienti

500 gr di patate
1 cipolla
1 carota
1 gambo di sedano
200 gr di ceci già lessati
1/2 lt di brodo vegetale
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
3-4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
sale e pepe
1 rametto di rosmarino

Procedimento
Versare in una pentola l’olio e mettere a rosolare la cipolla. Una volta cotta unire le patate sbucciate e tagliate a tocchetti, la carota ed il sedano. Fare insaporire bene e coprire con il brodo. Cuocere circa 15 minuti finché le patate sono quasi cotte. A questo punto unire i ceci già lessi, il rosmarino e regolare di sale e pepe e proseguire la cottura per 5 minuti. Fare riposare nella pentola finché non diventa tiepida. Servire nelle apposite ciotole con una manciata di grana grattugiato ed un filo di olio.

Provatela e diteci che cosa ne pensate.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

eighteen − 15 =