Dite che è tardi per entrare in modalità Natale? Assolutamente no!!!

Devo ammettere che da quando è nato mio figlio ho riscoperto un po’ la magia del Natale, la voglia di decorare e di preparare il calendario dell’avvento. Attraverso i suoi occhi riscopro la meraviglia di scartare i regali , anche fosse solo una piccola scatolina con qualche dolcetto.

Quindi trasformatevi in “decoratori seriali” e lasciatevi ispirare dalla nostre 5 idee per un natale dal sapore vintage

1.       Le bottiglie da farmacista sono di quanto più versatile si possa avere. Potete usarle come portacandele, ma anche porta dolcetti o semplicemente riempirle di lucine colorate e farne delle lanterne. Se volete sbizzarrirvi sul tema qui trovate la materia prima

2.       Gocce da lampadario. Sfaccettate amorevolmente per riflettere la luce e trasformarla in arte appese all’albero lo illumineranno in maniera sorprendente. Ma potete anche appenderle sopra la finestra per creare arcobaleni in tutta la stanza

3.       Catini di zinco.  A loro è stato dedicato anche un bel libro. Sono perfetti come portavasi per gli alberi di natale (si anche più di uno) ma una volta finito il natale possono diventare anche dei porta coperte che faranno gridare di meraviglia i vostri ospiti

4.       I cestini di ferro o di paglia stanno bene ovunque. Pieni di frutta colorata o anche solo di pigne, rami e luci rendono speciale ogni ambiente

french vintage tureen

5.       Zuppiere: credo che se fossi un pezzo di porcellana sarei una zuppiera. Sia per una sorta di affinità nella forma sia perché possono contenere tutto e trasformarsi all’occorrenza da porta piante a porta frutta, da elemento d’arredo a centrotavola. Non possono mancare nemmeno a Natale!

Non vi bastano queste idee? Scoprite la nostra pagina Pinterest e iscrivetevi alla nostra newsletter.

E se non sapete dove trovare tutte queste meraviglie basta cliccare qui 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

20 − 15 =